Capacity building

La formazione del personale scolastico e degli educatori è indispensabile per creare, nel breve, medio e lungo termine, le condizioni adatte a garantire un clima sociale di integrazione multiculturale.

Grazie alle competenze del nostro team, abbiamo creato dei programmi rivolti alle scuole primarie, per consentire agli operatori coinvolti in situazioni complesse (classi miste in cui fino al 90% degli alunni non parla italiano) di acquisire gli strumenti utili a interagire efficacemente sia a livello didattico che umano.

La grande difficoltà riscontrata nel portare a compimento il programma ministeriale è soltanto uno degli aspetti di questa realtà, spesso avvilente e stressante per i professori che si trovano a gestire classi formate da alunni con diverse provenienze linguistiche e culturali.

Lo scopo dei nostri percorsi di formazione coniuga l’istruzione linguistica (ovvero, come insegnare efficacemente l’italiano ai bambini, utilizzando giochi e strumenti integrati) con la comprensione delle variabili culturali che possono ostacolare o facilitare il rapporto tra docente e studente (ovvero, come comprendere i comportamenti legati alla cultura di origine e agire in modo propositivo verso un’integrazione serena, coinvolgendo tutta la classe in modo sinergico).

Oltre alle scuole, i nostri programmi sono rivolti alle associazioni, alle istituzioni, ai volontari e a tutte le persone che operano all’interno di ambienti multilinguistici e multiculturali. A seconda del contesto di riferimento, i moduli vengono pensati per poter fornire strumenti efficaci da utilizzare nelle relazioni e nella gestione di tutte le principali dinamiche che possono crearsi a causa di incomprensioni sia idiomatiche che culturali (religiose, di percezione di genere, ecc.)